domenica 20 aprile 2014

BUONA PASQUA A TUTTI!!!!!!!!!

Ecco il mio ciambellone all'arancia vestito a festa per la domenica di Pasqua




 il foro centrale è pieno di golosissimi ovetti di tutte le dimesioni

venerdì 18 aprile 2014

LA CARICA DELLE GALLINE :-)


TORTA PASQUALINA

...anche se le previsioni meteo non sono il massimo per queste vacanze di Pasqua, ci sarà sicuramente l'occasione per un pic-nic con gli amici. Eccovi la ricetta della "torta pasqualina" che ho preparato quest'anno:


-pasta brisè al vino bianco (300g farina, 75g olio evo, 75g vino bianco secco, un cucchiaio di parmigiano e sale qb)
-un cespo di coste 
-4 patate piccole
-3 uova sode
-una confezioni di formaggio spalmabile

preparate la brisè(per quest'impasto evo ringraziare mia zia Bianca, la ricetta è sua, io l'ho personalizzata aggiungendoci il parmigiano) e fatela riposare per un'oretta. Nel mentre lessate coste e patate, sminuzzatele pelatele e mettetele in una terrina.
Foderate una tortiera con la pasta, foratela con la forchetta e riempitela a cucchiaiate alternando il formaggio con le verdure, adagiarvi sopra le uova tagliate a metà e coprirla con strisce di impasto incrociate tipo crostata.
Infornare a  170° per 35 minuti

martedì 15 aprile 2014

CREMA PASTICCERA

Partendo dalle basi... ecco la mia ricetta della crema pasticcera :-)

500ml di latte intero che scaldo fin quasi a che bolla (il momento giusto per utilizzarlo è quando si crea la pellicola in superficie.
Sbatto 150g di zucchero con 7 tuorli e 1/3 di baccello di vaniglia ( poi qui è anche una questione di gusti!)
quando è tutto ben amalgamato, aggiungo 30g di farina.
Versate il latte caldo sulle uova e mischiate con la frusta, rimettete sul fuoco continuando a sbattere energicamente (FINO AL FONDO DELLA PENTOLA!!!!!) fino a quando la crema si sarà addensata. Rovesciarla in una ciotola e coprirla con la pellicola che dovrà poggiare direttamente sulla crema, questo per non far  formare condensa o la pellicola solida in superficie.
Questa è una ricetta base che si presta ad essere aromatizzata in diversi modi, magari con liquore o con le scorze degli agrumi

Buona serata a tutti!!!! 

domenica 13 aprile 2014

MIMOSA'S CUPCAKE TUTORIAL

 Occorrente: base cupcake vaniglia, crema pasticcera, panna montata, pan di spagna ed eccoli :-)





sabato 12 aprile 2014


PLUMCAKE MADELEINE 

...sono mesi che lavoro a questa ricetta, decine di prove fallimentari, ho pensato di avercela fatta diverse volte, ma al momento dell'assaggio niente, non era quello che volevo.
Vi chiederete per che cosa tanto accanimento, beh quando vado in vacanza in Francia oltre ai croissant, una cosa che non mi faccio mai mancare è la "barre", è un banalissimo plumcake confezionato, ma con il sapore delle madeleine...dai quei dolcetti morbidissimi e umidi a forma di barchetta, capito? bene, ci sono riuscita, l'ho trovata la ricetta giusta!

200g di farina
250g di yogurt bianco zuccherato
50g di fecola di patate
    150g di zucchero
1/2 bustina di lievito
50g di farina di mandorle
un cucchiaio raso di mandorle amare tritate(o mezza fialetta di aroma di mandorla)
scorza di mezza arancia
scorza di mezzo limone
80g di olio 
2 uova
2 tuorli

Montate le uova con i tuorli e lo zucchero, non troppo.
 Aggiungete lo yogurt , l'olio a filo e delicatamente tutti gli ingredienti secchi precedentemente mischiati.
Versate in uno stampo da plumcake (24cm per ottenerlo bello alto) ed infornate a 175° per 35 minuti (per i tempi regolatevi sempre facendo la prova dello stecchino)
Nel frattempo preparate uno sciroppo con 200ml di acqua 100g di zuchero scorza di limone scorza d'arancia e 2 gocce di acqua di fiori d'arancio. Portate ad ebollizione e filtrate...con questo bagnerete il plumcake appena sfornato.
Ve lo consiglio per un le con le amiche :-) l'unico accorgimento è quello di tenerlo coperto una volta raffreddato perchè potrebbe seccarsi :-(.
Un bacione e buon fine settimana a tutti!!!!!!!!!!!