venerdì 28 novembre 2014

La donna e la lavanderia

Siete mai state in una lavanderia automatica? beh io ci ero stata qualche volta durante i miei "giri zaino in spalla" per l'europa, ho sempre visto questi posti come qualcosa di esotico, qualcosa di troppo lontano che si vedeva solamente nei telefilm, ognuno con il suo cestino  traboccante di calzini freschi di bucato, risate, battute e nuove conoscenze... care amiche oggi anche noi possiamo andare alla caccia del calzino perfetto e regalarci un paio d'ore di svago!
Premetto che la scelta dell'orario è fondamentale:
- se siamo cioè alla ricerca del principe azzurro evitiamo la fascia diurna, la sera ci darà lo possibilità di vedere l'uomo single alle prese con la lavatrice, e di supportarlo in questa impresa, chissà che...
- se siamo alla ricerca dell'amica del cuore consiglio la fascia pomeridiana, se avete questa possibilità significa molto probabilmente che sie entrambe disoccupate, ma tranquille, siete in ottima ed abbondante compagnia
-se vogliamo essere aggiornate sui gossip meglio la mattina, pieno di casalinghe super aggiornate che aspettano solo di attaccare bottone.
- se invece cercate solo due ore d'aria da bambini e marito, fingete che la lavatrice sia rotta e che dovete assolutamente lavare la divisa da calcetto, nelle ore dei pasti la lavanderia sarà solo vostra!!!
Per tutte le casistiche suggerisco comunque un libro d'emergenza:



via saluto, adesso vado a fare il calendario dell'avvento ;-)


















Nessun commento:

Posta un commento