giovedì 11 dicembre 2014

MAI FIDARSI DEL CUOCO
di Katie Fforde



Un libro leggero per pare un piovoso pomeriggio d'inverno



mercoledì 10 dicembre 2014

SEPPIOLINE IN UMIDO

Questo fine settimana siamo stati a trovare dei parenti in Friuli e come al solito ci siamo sfondati di cibo. 
Rientrati avevamo bisogno di una cena un poco leggerina, ma comunque gustosa. Girando al supermercato ho trovato delle fantastiche seppioline surgelate ed eccomi servita l'idea per la cena...

1 kg di seppioline
500 g di piselli
una cipollina
un mazzetto di prezzemolo
olio
mezzo dado
750g di passata di pomodoro
mezzo bicchiere di vino bianco

Sminuzzare cipolla e prezzemolo, rosolarli nell'olio ed aggiungere le seppioline scongelate, sciacquate ed asciugate. Insaporitele e sfumate con il vino, aggiungete il mezzo dado, aggiustate di sale e pepe ed aggiungete la passata di pomodoro. Cuocete rimestando di tanto in tanto a fuco basso per 30 minuti aggiungendo acqua calda nel caso si addensi troppo.
servitele calde con dei crostini. 

CUORI IMBOTTITI DI PANNOLENCI


Dal natale scorso mi erano rimasti degli scampoli di pannolenci...
...come resistere...
eccoli pronti per essere appesi!!!!!!!!!
Buon pomeriggio a tutti

giovedì 4 dicembre 2014

SFORMATO DI VERDURA

Questa sera preparo la mia versione rivisitata e decisamente light della parmigiana di melanzane. è un piccolo trucco per far mangiare un poco di verdura ai carnivori più incalliti ;-)

Ingredienti: 2 zuchine
                        2 melanzane
                                      passata di pomodoro
                                      una mozzarella light
                                          parmigiano grattugiato
                       pangrattato
                                           2 fette di prosciutto cotto
                                                 sale, origano, prezzemolo ...

Tagliate zucchine e melanzane (per lungo e con 5mm di spessore) e grigliatele e salatele, con questa mossa ovviamo alla frittura, diamo comunque del sapore alle verdure ed eliminiamo gran parte dell'acqua contenuta nelle zucchine. In una ciotola mischiate il parmigiano ed il pangrattato.
Preparate il sugo, un poco di olio in padella, aggiungete la passata, il sale, un pizzico di zucchero, prezzemolo e origano (meglio se fresco in modo da avere un sapore più delicato)...cuocetelo in modo da addensarlo. Adesso cominciate con la stratificazione nel seguente ordine : pomodoro, verdure, mozzarella a cubetti, prosciutto a pezzetti, mix di formaggio...proseguite fino all'esaurimento degli ingredienti, concludete con il pomodoro ed un'abbondante spolverata di formaggio.
Mettete in forno per 20 minuti a 200°.

buon appetito e buona serata!!!!!!


lunedì 1 dicembre 2014

L'ARTIGIANO IN FIERA 2014

Come tutti gli anni ecco arrivato dicembre con i suoi mercatini natalizi e la fiera più amata di tutte


Noi l'abbiamo visitata proprio il giorno dell'inaugurazione, le altre migliaia di persone alla ricerca dei regali di natale

noi a caccia di nuove curiosità culinarie ;-).
Questa fiera offre l'opportunità di provare cibi diversi a pochi km da casa, quindi noi abbiamo spaziato dalla Thailandia(pollo con latte di cocco) a Cuba(sorbetto al cocco) e dall'Austria (foresta nera) alla Giordania(dolce si semolino con te alla menta).
Prima di tornarcene a casa non potevamo dimenticare lo strudel, manca poco alla settimana bianca, ma non abbiamo resistito e l'abbiamo preso per la cena del giorno dopo.
Vi suggerisco in ultimo di provare il BERGAMOTTO, che sia in granita, spremuto o sotto forma di liquore...è la chicca di quest'anno.

venerdì 28 novembre 2014

La donna e la lavanderia

Siete mai state in una lavanderia automatica? beh io ci ero stata qualche volta durante i miei "giri zaino in spalla" per l'europa, ho sempre visto questi posti come qualcosa di esotico, qualcosa di troppo lontano che si vedeva solamente nei telefilm, ognuno con il suo cestino  traboccante di calzini freschi di bucato, risate, battute e nuove conoscenze... care amiche oggi anche noi possiamo andare alla caccia del calzino perfetto e regalarci un paio d'ore di svago!
Premetto che la scelta dell'orario è fondamentale:
- se siamo cioè alla ricerca del principe azzurro evitiamo la fascia diurna, la sera ci darà lo possibilità di vedere l'uomo single alle prese con la lavatrice, e di supportarlo in questa impresa, chissà che...
- se siamo alla ricerca dell'amica del cuore consiglio la fascia pomeridiana, se avete questa possibilità significa molto probabilmente che sie entrambe disoccupate, ma tranquille, siete in ottima ed abbondante compagnia
-se vogliamo essere aggiornate sui gossip meglio la mattina, pieno di casalinghe super aggiornate che aspettano solo di attaccare bottone.
- se invece cercate solo due ore d'aria da bambini e marito, fingete che la lavatrice sia rotta e che dovete assolutamente lavare la divisa da calcetto, nelle ore dei pasti la lavanderia sarà solo vostra!!!
Per tutte le casistiche suggerisco comunque un libro d'emergenza:



via saluto, adesso vado a fare il calendario dell'avvento ;-)


















LA TOSCANA CHE CI PIACE!!!!!!!!


I latticini faranno anche male alla salute, ma per quel che riguarda lo spirito è tutta un'altra cosa

martedì 25 novembre 2014

FILETTO DI PANGASIO CON PATATE

Proseguendo la serie delle ricette espresse, oggi vi propongo un modo diverso per cucinare dei filetti di pesce, io ho utilizzato il pangasio, ma voi potete utilizzare anche merluzzo, nasello, orata ecc.
Pelate e patate medie, tagliatele a rondelle di 4-5mm e sbollentatele in acqua salata per 10 ninuti.
In una padella scaldate 2 cucchiai di olio evo e mettetevi a soffriggere 2 filetti di pesce e le patate, dopo due minuti girate, aggiustate di sale e spolverate con mezzo cucchiaino di erbe di porvenza secche..fate asciugare un pochino l'eventuale acqua rilasciata dal pesce.
Spalmate su ogni filetto un generoso cucchiaio di yogurt greco o panna acida e coprite con il coperchio per un minuto, questo per fare in modo che la crema si sciolga e arrivi anche sulle patate.
Servite ben caldo, magari con delle carotine novelle passate al forno come contorno.
Buona giornata a tutti!!!!!!

venerdì 21 novembre 2014

Biscotti, utilizzo alternativo :-)

...tra i tantissimi allestimenti visti ad una fiera, questo è proprio originale


biscotti al posto del vaso, la creatività non ha limiti

giovedì 20 novembre 2014

Pollo alla curcuma

Riprendiamo oggi ad inserire qualche ricetta con l'esperimento fatto e spazzolato in pochi minuti ieri sera dopo la piscina.
Questo è un modo alternativo per rendere più gustoso un banalissimo petto di pollo:

In una padella antiaderente fate scaldare mezza tazza di latte di soia, scioglietevi la curcuma e un pizzico di curry. Una volta che comincia a sobbollire aggiungete 4 fette di petto di pollo (non è necessario batterle, se sono un poco spesse aggiungeremo qualche minuto in cottura, giratele ogni 2 minuti e tenete il fuoco abbastanza basso, aggiungete gradatamente un poco d'acqua per no far asciugare troppo il sughetto. Aggiungete un cucchiaio di creme fraìche e fatelo sciogliere, renderà la cremina ancora più gustosa.
Mangiare ben caldo e sopratutto senza rimorsi...buona giornata a tutti!!!!!!!!

venerdì 2 maggio 2014

domenica 20 aprile 2014

BUONA PASQUA A TUTTI!!!!!!!!!

Ecco il mio ciambellone all'arancia vestito a festa per la domenica di Pasqua




 il foro centrale è pieno di golosissimi ovetti di tutte le dimesioni

venerdì 18 aprile 2014

LA CARICA DELLE GALLINE :-)


TORTA PASQUALINA

...anche se le previsioni meteo non sono il massimo per queste vacanze di Pasqua, ci sarà sicuramente l'occasione per un pic-nic con gli amici. Eccovi la ricetta della "torta pasqualina" che ho preparato quest'anno:


-pasta brisè al vino bianco (300g farina, 75g olio evo, 75g vino bianco secco, un cucchiaio di parmigiano e sale qb)
-un cespo di coste 
-4 patate piccole
-3 uova sode
-una confezioni di formaggio spalmabile

preparate la brisè(per quest'impasto evo ringraziare mia zia Bianca, la ricetta è sua, io l'ho personalizzata aggiungendoci il parmigiano) e fatela riposare per un'oretta. Nel mentre lessate coste e patate, sminuzzatele pelatele e mettetele in una terrina.
Foderate una tortiera con la pasta, foratela con la forchetta e riempitela a cucchiaiate alternando il formaggio con le verdure, adagiarvi sopra le uova tagliate a metà e coprirla con strisce di impasto incrociate tipo crostata.
Infornare a  170° per 35 minuti

martedì 15 aprile 2014

CREMA PASTICCERA

Partendo dalle basi... ecco la mia ricetta della crema pasticcera :-)

500ml di latte intero che scaldo fin quasi a che bolla (il momento giusto per utilizzarlo è quando si crea la pellicola in superficie.
Sbatto 150g di zucchero con 7 tuorli e 1/3 di baccello di vaniglia ( poi qui è anche una questione di gusti!)
quando è tutto ben amalgamato, aggiungo 30g di farina.
Versate il latte caldo sulle uova e mischiate con la frusta, rimettete sul fuoco continuando a sbattere energicamente (FINO AL FONDO DELLA PENTOLA!!!!!) fino a quando la crema si sarà addensata. Rovesciarla in una ciotola e coprirla con la pellicola che dovrà poggiare direttamente sulla crema, questo per non far  formare condensa o la pellicola solida in superficie.
Questa è una ricetta base che si presta ad essere aromatizzata in diversi modi, magari con liquore o con le scorze degli agrumi

Buona serata a tutti!!!! 

domenica 13 aprile 2014

MIMOSA'S CUPCAKE TUTORIAL

 Occorrente: base cupcake vaniglia, crema pasticcera, panna montata, pan di spagna ed eccoli :-)





sabato 12 aprile 2014


PLUMCAKE MADELEINE 

...sono mesi che lavoro a questa ricetta, decine di prove fallimentari, ho pensato di avercela fatta diverse volte, ma al momento dell'assaggio niente, non era quello che volevo.
Vi chiederete per che cosa tanto accanimento, beh quando vado in vacanza in Francia oltre ai croissant, una cosa che non mi faccio mai mancare è la "barre", è un banalissimo plumcake confezionato, ma con il sapore delle madeleine...dai quei dolcetti morbidissimi e umidi a forma di barchetta, capito? bene, ci sono riuscita, l'ho trovata la ricetta giusta!

200g di farina
250g di yogurt bianco zuccherato
50g di fecola di patate
    150g di zucchero
1/2 bustina di lievito
50g di farina di mandorle
un cucchiaio raso di mandorle amare tritate(o mezza fialetta di aroma di mandorla)
scorza di mezza arancia
scorza di mezzo limone
80g di olio 
2 uova
2 tuorli

Montate le uova con i tuorli e lo zucchero, non troppo.
 Aggiungete lo yogurt , l'olio a filo e delicatamente tutti gli ingredienti secchi precedentemente mischiati.
Versate in uno stampo da plumcake (24cm per ottenerlo bello alto) ed infornate a 175° per 35 minuti (per i tempi regolatevi sempre facendo la prova dello stecchino)
Nel frattempo preparate uno sciroppo con 200ml di acqua 100g di zuchero scorza di limone scorza d'arancia e 2 gocce di acqua di fiori d'arancio. Portate ad ebollizione e filtrate...con questo bagnerete il plumcake appena sfornato.
Ve lo consiglio per un le con le amiche :-) l'unico accorgimento è quello di tenerlo coperto una volta raffreddato perchè potrebbe seccarsi :-(.
Un bacione e buon fine settimana a tutti!!!!!!!!!!!

lunedì 31 marzo 2014

CROSTATA PESCHE AMARETTI ECIOCCOLATO

Questa torta mi ha salvato ieri, ero di frettissima e mi serviva un dolce rapido ma d'effetto. Preparate una tortiera foderata con la pasta frolla, decidete voi se utilizzarne una super burrosa o un poco più secca, e bucherellatela. In una ciotola spezzettate cioccolato fondente e amaretti in egual peso (io ho fatto 100g e 100g), aggiungete una grossa lattina di pesche sciroppate (potete sostituirle anche con le albicocche, sia fresche che sciroppate)

mischiate bene il tutto e rovesciatelo nella tortiera, irrorate con 100ml di panna (questo lo faccio per stemperare un poco l'amaro e la punta d'acidità del ripieno) e chiudete la crostata, io ho fatto il classico reticolo, ma potete anche fare un coperchio per ottenere una specie di pie. 
Cuocete a 180° per 35/40 minuti
P.s. se utilizzate albicocche o pesche fresche il tempo di cottura aumenta di circa 10 minuti


BUONA SETTIMANA!!!!!!!!!!!!



sabato 29 marzo 2014

ORSETTA BISCOTTO

avreste il coraggio si mangiarlo?!?!?!?!


TORTA GIORGIA 




TORTA CUORE

Visto che agli uomini non si sa mai cosa regalare, io per le nostre ricorrenze "minori" lo prendo sempre per la gola. Per i nostri 3 emm mi sono cimentata in questa crostatina

Guscio di frolla con farcitura di marmellata di fragole rigorosamente homemade e crema pasticcera alla vaniglia

ci è proprio piaciuta :-)

giovedì 27 marzo 2014

BISCOTTI AI MIRTILLI ROSSI SENZA UOVA

Questi sono dei biscottini perfetti per quelli che hanno problemi con le uova, ma anche per tutti quelli che amano i biscotti super burrosi che si sciolgono in bocca, semplicissimi da fare e velocissimi da mangiare


non dovete fare strane preparazioni, mettete tutti questi ingredienti in una ciotola e impastate,

400g di farina bianca
270g di burro 
200g di zucchero di canna
un pizzichino di noce moscata in polvere
una bustina di lievito 
sale qb
200g di mirtilli rossi disidratati

mischiate, ma non troppo l'impasto deve risultare un poco "bricioloso" 
Fate delle palline grandi come noci e cuocete a 180° per 18/20 minuti, non fateli imbrunire, solo dorare in moro che i mirtilli non diventino amari.

CIAO CIAO

mercoledì 26 marzo 2014

CUPCAKE


TORTA MELE E AMARETTI

Questa è la trota che sfodero ai pranzi di famiglia, morbida, comoda da mangiare e non troppo "impegnativa a livello digestivo :-). Io generalmente la presento a piramide tagliata a cubotti, qui è in versione mini tortina, o quantomeno quanto ne rimane

eccovi le dosi per una teglia 30x30:
  
200g burro
200g zucchero
3 uova
300g farina
150g amaretti sbriciolati
4 mele tagliate a cubetti
sale qb

Lavoro burro e zucchero per ottenere una morbida crema, aggiungo uova farina e sale amalgamo bene e aggiungo 3 mele a cubetti e 100g di amaretti.
Copro con carta da forno la una placca e stendo l'impasto, livello a circa 2cm e ci sbriciolo sopra gli amaretti e la mela rimasta, premo leggermente con le mani e inforno a 170° per 35/40 minuti
 Buona giornata a tutti!!!!!
  

lunedì 24 marzo 2014

TORTA FURBA ;-)
questa è l'ultima torta di compleanno che mi hanno commissionato, loro sono clienti per cui spesso mi sbizzarrisco con il modeling. Questa volta volevano qualcosa che il bimbo potesse tenere, eccovi quindi  un pan di spagna ricoperto in pdz per creare un mare caraibico con i fiocchi ed il veliero che lo solca


tutte le decorazioni (a parte la scritta auguri Diego e il n 4 ) fanno parte di un set gioco, quindi NN  commestibili!!!!!! prima di essere applicati sulla torta devono essere disinfettati e puliti.
Buona settimana a tutti!!!!!!!! 

TORTA FIORITA


BISCOTTI PRIMAVERA


venerdì 7 marzo 2014

BISCOTTI MIMOSA

ecco un'idea per la festa della donna



la base è un comunissimo biscotto di frolla, ricoperto poi da pasta di zucchero bianca.
Con il cioccolato ho fatto la scritta, mentre il rametto è di ghiaccia verde, per concludere tempesta di palline gialle sempre in pdz, se di differenti tonalità è meglio.
BACIONE!!!

lunedì 3 marzo 2014

TORTA VIOLA E VERDE


TORTA NO UOVA, NO GLUTINE, NO LATTOSIO

Ieri mi hanno fatto una richiesta bella tosta, volevano una torta di compleanno che non contenesse ne uova, ne glutine, ne lattosio...cartone quindi? prova e riprova (4 deludentissimi tentativi) sono arrivata ad un buon risultato

lavoro 120 g di zucchero con 100g di margarina sciolta (fondamentale scioglierla!!!)
aggiungo 250g di farina senza glutine 
una bustina di lievito 
200 ml di latte di soia
un pizzico di sale

inforno a 175° per 35 minuti
La torta che ho ottenuto è ben lievitata e si presta per essere farcita e glassata, 
unico accorgimento: come tute le torte senza glutine tende ad essere molto friabile (per non dire franabile)
quindi quando la tagliate per farcirla attenzione.
Buona giornata a tutti!!!! 

giovedì 27 febbraio 2014

BISCOTTI AL MUESLI E FRUTTA SECCA

Questi biscotti sono facili facili e decisamente FANTASTICI, potete farli anche con i vostri bimbi, tanto per passare un pomeriggio diverso.
Mettete in una terrina:
175g di farina
100g di zucchero semolato
100g zucchero di canna
un pizzico di sale
un cucchiaino di lievito
un pizzico di bicarbonato
una confezione di muesli spezzettato (quelli per la colazione da 375g, io ci metto quelli con la frutti secca) 
mischiare 
aggiungere in fine un uovo e 110g di burro
impastare e fare delle palline (non troppo grandi meno di una noce)
infornate a 170° per 15/20 min non fateli imbrunire troppo, 
devono essere ancora morbidi quando li togliete 
fateli raffreddare e godetevi la merenda...io la foto ve la posto dopo perché li ho appena infornati ;-)

mercoledì 26 febbraio 2014

TORTA AL CAFFE'

Eccovi una torta perfetta da farcire, ma ottima anche liscia come merenda o colazione

130g di burro
200g zucchero di canna
3 uova
250g farina
mezza bustina di lievito
un pizzico di bicarbonato
200ml di panna
una tazzina di caffè ristretto

Setacciare farina, lievito e bicarbonato. Lavorare il burro con lo zucchero, ottenuto un composto spumoso aggiungere un uovo alla volta, amalgamare bene l tutto.
Alternandoli, aggiungo un poco di farina e un poco di panna fino ad esaurimento
Inforno lo stampo da 24cm  in forno a 175° per 50 minuti.
Buona giornata a tutti! 
FROSTING AL MASCARPONE

Eccovi il sostituto perfetto della crema al burro, meno nauseante e più gustoso, potete aromatizzarlo, colorarlo, spalmarlo e ...
250g di mascarpone
+
50g di zucchero a velo
monto per un minuto 
200g di panna fresca

io ci aggiungo una tazzina di caffè ristretto (freddo, mi raccomando!!!) e la uso per farcire e ricoprire una torta al caffè...


domenica 23 febbraio 2014

CUPCAKE BON TON


SAN VALENTINO 



ù
FRITTELLE MELE E UVETTA

Finalmente un poco di tempo da dedicare alla mie ricette!
In ritardo, ma ancora in tempo per questo carnevale...ecco le frittelle

150g di farina
1 uovo
2 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di latte
un cucchiaio di uvetta ammollata
i cucchiaino di lievito
una mela 
sale qb
vaniglia (o scorza di limone)

preparate la pastella e aggiungetevi le mele tagliate a piccoli pezzetti e l'uvetta.
Friggere in abbondante olio.
Buona domenica a tutti!!!!!!!!!

martedì 4 febbraio 2014

LATTICELLO: COME PREPARARLO

In tantissime ricette inglesi e statunitensi troviamo l'utilizzo del latticello, ecco un metodo velocissimo per prepararlo:
Sbattere della panna fresca ad oltranza, vedrete che ad un certo punto si scinderà in un liquido, il nostro latticello appunto, e in burro.
Scolate la parte solida e compattatela in un panetto e utilizzate il vostro latticello.
Io non lo conservo in frigo per più di un paio di giorni.

ciao a tutti e buona giornata!!!!!

lunedì 3 febbraio 2014

MUFFIN SEMI DI PAPAVERO E LIMONE

Buon lunedì a tutti pronti!
 per un'altra fantastica settimana di lavoro?!
Eccovi una ricettina per ingranare la marcia giusta 

per 10 muffin:
180g farina 
una bustina di lievito
un pizzico di bicarbonato
100g zucchero
70g olio di semi (preferibilmente mais)
120g latticello (o yogurt)
un limone (scorza e succo)
un cucchiaio di semi si papavero
2 uova

miscelare gli ingredienti liquidi da una parte, quelli secchi da un'altra ed unire il tutto.
Dividere l'impasto in 10 pirottini e cuocere a 180°c per 15 minuti.
Buona settimana a tutti!!! 

sabato 1 febbraio 2014

venerdì 31 gennaio 2014

BROWNIES

Cosa meglio del cioccolato può risollevare una giornata storta?
Oggi ho cominciato a correre dalle 7 di mattina e adesso ci vuole proprio una pausa di quelle giuste, tisana d'estate (appena consegnata dal nostro fornitore e quindi da provare) e una fettina di questo brownie che sono riuscita ad infornare tra tutto il macello di roba che avevo da preparare
...è ancora tiepidino:-)!!!!!

Ho provato diverse ricette, ma ci voleva mi cugina Sere con il suo libro "Teashop Treats"
decine di dolcetti tipicamente inglesi per un tea time perfetto

sciogliete 230g di cioccolato fondente con 250g di burro, 
aggiungete 320g di zucchero di canna, 
amalgamate bene il tutto e lasciate intiepidire.
dopo mezz'ora circa aggiungete 4 uova e 185g di farina, 
non state a mischiare troppo, 
basta che la farina venga assorbita dall'impasto.
Infornate in forno statico per 40 minuti a 165°

Buon tea a tutti!!!!!


mercoledì 29 gennaio 2014

WEDDING BISCUIT

...qui sopra un modo molto elegante di rifinire dei semplicissimi biscotti di pasta frolla per le occasioni speciali.
BUONA GIORNATA A TUTTI!!! 

martedì 28 gennaio 2014

Torta Ratatouille


Zuppa cime di rapa e cannellini

E' proprio vero che si impara a cucinare cucinando, l'altra sera la Signora Marisa mi ha preparato una fantastica zuppa con cime di rapa (prima volta che le mangiavo, cosa mi sono persa in questi 32 anni di vita!!!!!! ) e fagioli cannellini, io oggi ho voluto riproporla ai miei clienti con qualche modifica.

Rosolare mezza cipolla in olio e aggiungervi i cannellini già lessati.
Mondare e lessare leggermente le cime di rapa in acqua salata, 
scolarle grossolanamente ed aggiungerle ai cannellini.
Nell'acqua di cottura (che in queste occasioni non si butta mai) 
cuocio la dente della pasta piccola.
Unisco la verdura e la pasta con relativa acqua di cottura, addenso per un paio di minuti, un pizziaco di peperoncino ed è pronto!!!!!!

condisco con un filo di olio a crudo 
e me la gusto con due fette di pane pugliese 
(o calabrese se siamo in casa Senese :-))